Servizio Eventi e Pubblici Spettacoli

Riferimenti legislativi

T.U.L.P.S.
Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza

Art. 68:
Senza licenza del Questore non si possono dare in luogo pubblico o aperto o esposto al pubblico, accademie, feste da ballo, corse di cavalli, né altri simili spettacoli o trattenimenti, e non si possono aprire o esercitare circoli, scuole di ballo e sale pubbliche di audizione.

Regolamento (Art. 116, Art. 117, Art. 118, Art. 119, Art. 120, Art. 121, Art. 122, Art. 123, Art. 139, Art. 140)

Art. 69:
Senza licenza della autorità locale di pubblica sicurezza è vietato dare, anche temporaneamente, per mestiere, pubblici trattenimenti, esporre alla pubblica vista rarità, persone, animali, gabinetti ottici o altri oggetti di curiosità, ovvero dare audizioni all'aperto.

Regolamento (Art. 124, Art. 125)

Art. 80:

L'autorità di pubblica sicurezza non può concedere la licenza per l'apertura di un teatro o di un luogo di pubblico spettacolo, prima di aver fatto verificare da una commissione tecnica la solidità e la sicurezza dell'edificio e l'esistenza di uscite pienamente adatte a sgombrarlo prontamente nel caso di incendio.

Regolamento (Art. 141, Art. 141-bis, Art. 142, Art. 143, Art. 144, Art. 145)

Documenti correlati

Riferimenti legislativi

Testo Unico Leggi di Pubblica Sicurezza - TULPS

Art. 69:

Senza licenza della autorità locale di pubblica sicurezza è vietato dare, anche temporaneamente, per mestiere, pubblici trattenimenti, esporre alla pubblica vista rarità, persone, animali, gabinetti ottici o altri oggetti di curiosità, ovvero dare audizioni all'aperto.

Regolamento (Art. 124, Art. 125)

Legge 337/1968:

L. 18 marzo 1968, n. 337 (1)

Disposizioni sui circhi equestri e sullo spettacolo viaggiante (1/circ).

 Per tutti gli adempimenti relativi allo spettacolo viaggiante, ad eccezione della scia, da presentarsi solo in caso di installazioni che terminano entro le ore 24,00 del giorno di inizio (reperibile nella sezione - modulistica suddivisa per categorie), si dovrà procedere alla presentazione della relativa istanza tramite il portale informatico - impresainungiorno.gov.it -

Documenti correlati

L’arte di strada

Il Comune di Pavia riconosce l'arte di strada quale fenomeno culturale e ne valorizza le varie forme espressive, consentendone lo svolgimento nell'ambito del territorio comunale con le modalità e nei limiti stabiliti dal presente Regolamento. Scopo del presente Regolamento è valorizzare e incrementare le arti di strada, rendendo il territorio del Comune di Pavia ospitale verso le stesse, mediante la promozione delle attività artistiche a carattere musicale, teatrale, figurativo ed espressivo nel senso più ampio e libero, esercitate in spazi aperti al pubblico.

Per lo svolgimento della suddetta attività si rimanda al Regolamento e all'allegata modulistica presente nei link correlati.

Documenti correlati

Come organizzare un evento in Città

VADEMECUM EVENTI del Comune di Pavia e
LINEE GUIDA PER LO SVOLGIMENTO DI INIZIATIVE CULTURALI E RICREATIVE dell'Università degli Studi di Pavia

Tutte le informazioni in un'ottica di razionalizzazione e di semplificazione dell'iter amministrativo.

Il Comune di Pavia e l'Università degli Studi di Pavia presentano il "Vademecum per l'organizzazione di eventi" e le “Linee guida per lo svolgimento di iniziative culturali e ricreative all’interno dell’Università degli studi di Pavia”.

Scarica  nei documenti correlati il "Vademecum per l'organizzazione di eventi" - Comune di Pavia e le "Linee guida per lo svolgimento di iniziative culturali e ricreative" - Università degli Studi di Pavia - contenute all'interno del "Bando Acersat 2017" (vedi link correlati)

I due documenti, presentati in Sala Consiglio il 19 luglio 2017 dagli Assessori Ilaria Cristiani e Angela Gregorini e dal prof. Michele Rostan, delegato al benessere studentesco dell'Università, hanno lo scopo di fornire, a chiunque voglia organizzare un evento sul territorio cittadino o nelle sedi dell’Università, tutte le informazioni sugli adempimenti burocratici (autorizzazioni, aspetti di sicurezza, ecc.) e sugli aspetti pratici (spazi e sedi a disposizione, strumenti di comunicazione, ecc.) in un'ottica di razionalizzazione e di semplificazione dell'iter amministrativo.

A titolo esemplificativo, le informazioni contenute nel "Vademecum" riguardano:

  • richiesta di patrocinio;
  • occupazione suolo pubblico;
  • deroga impatto acustico;
  • palchi e attrezzature;
  • affissioni e spazi;
  • pubblico spettacolo.
ATTENZIONE! Si ricorda che, nel rispetto delle disposizioni in materia di sicurezza e fatte salve le competenze degli organismi previsti dalla normativa di settore (Commissioni di vigilanza, Vigili del Fuoco, ecc.), gli organizzatori di manifestazioni pubbliche sono tenuti a:
 
  1. darne comunicazione al portale AREU 118 https://games.areu.lombardia.it (DGR 2453 del 7/10/2014, almeno 15 gg prima della data della manifestazione);
     
  2. classificare il livello di rischio della manifestazione tramite la tabella allegata alla circolare ministeriale (vd. allegato);
     
  3. dare comunicazione alla Questura di Pavia della manifestazione (art. 18 TULPS) con invio via PEC (all’indirizzo gab.quest.pv@pecps.poliziadistato.it) del modulo qui pubblicato https://www.poliziadistato.it/statics/04/richiesta_pubblica_manifestazione.pdf, informando del livello di rischio come desunto dalla tabella di cui al punto 2);
     
  4. assolvere gli adempimenti in materia di sicurezza e di safety previsti dalle recenti disposizioni ministeriali (in allegato la circolare del Ministero dell’Interno del 28/7/2017).
     

Link correlati

Documenti correlati

Comunicazione relativa agli adempimenti necessari per l'assistenza sanitaria in occasione di manifestazioni ed eventi pubblici.

Per manifestazioni ed eventi con presenza di pubblico è necessario, al fine di gestirne l'assistenza sanitaria, comunicarne lo svolgimento ad A.R.E.U. 118 almeno 15 giorni prima dell'inizio.

Occorrerà quindi procedere alla registrazione al portale e seguire la procedura guidata semplice ed intuitiva.

Link correlati

In questa pagina pubblichiamo la modulistica relativa alle diverse attività, suddivisa per voci di competenza.

Link correlati

Data ultima modifica: 17/10/2018

Servizio di riferimento

Servizio Eventi e Pubblici Spettacoli

S.U.A.P.
Via Foro Magno, 7
Tel: 0382 399 601

Responsabile del servizio:
Valter Ottini
vottini@comune.pv.it
Tel: 0382 399603
Fax: 0382 399360