Mobilitā e trasporti
22 novembre 2019

Piano di Azione ai sensi del D.lgs 194/2005

 

Il D.Lgs. 194/2005, in attuazione della direttiva 2002/49/CE relativa alla determinazione del rumore ambientale, prevede l’obbligo da parte degli enti gestori delle viabilitā di elaborare con cadenza periodica le mappature acustiche per determinare quale sia l'esposizione dei cittadini al rumore ambientale e quindi elaborare e adottare piani d'azione per evitare e ridurne gli effetti nocivi, garantendo l'informazione e la partecipazione del pubblico in merito.

Al fine di concretizzare quanto previsto dal suddetto decreto, il Comune di Pavia ha predisposto la mappatura acustica degli assi viari che presentano un volume di traffico superiore ai 3.000.000 di veicoli/anno e la proposta di Piano di azione.

Il Piano di Azione  contiene i risultati della Mappatura Acustica Strategica del 2017, gli interventi di risanamento attuati, e i contenuti delle attivitā concernenti la tutela dell'ambiente dall'inquinamento acustico stabilite per legge.

La proposta č pubblicata sul sito del Comune di Pavia nel rispetto delle modalitā previste dall'art. 8 per quanto riguarda l'informazione e la consultazione del pubblico.

Il piano d'azione e la sua sintesi sono in consultazione per 45 giorni. Ognuno potrā inviare le osservazioni entro il 10 gennaio 2020 all'ufficio protocollo del comune oppure via PEC all’indirizzo di posta elettronica certificata del Comune di Pavia:

protocollo@pec.comune.pavia.it