Centro affidi

Logo Centro affidi

Che cos'è?

L'affido familiare è uno strumento di sostegno nei confronti di un minore la cui famiglia si trova temporaneamente in difficoltà. Gli affidatari si prendono cura del minore per un periodo di tempo limitato accompagnandolo in alcuni momenti della sua vita, sostenendolo ed aiutandolo nella crescita. Si garantisce così il diritto "di ogni bambino a vivere, crescere, essere educato nell'ambito di una famiglia".

Come può essere l'affido e quanto dura?

L'affido può essere a tempo pieno, part time o di sostegno. Nel primo caso il minore si trasferisce a vivere stabilmente con la famiglia o la persona a cui viene affidato (affidamento residenziale). Nel secondo caso il minore viene affidato solo per alcune ore, per il fine settimana, per un periodo di vacanza (affidamento diurno). Il progetto di affido può avere una durata massima di 2 anni, al termine del quale c'è un momento di verifica condiviso per il rinnovo o meno del progetto.

Chi sono gli affidatari?

Possono offrire la propria disponibilità famiglie, coppie, persone singole senza particolari requisiti, anche se per alcuni affidi possono essere richieste caratteristiche specifiche. L'affido è una scelta arricchente, ma impegnativa.

Agli affidatari è richiesto:

  • uno spazio nella propria vita e nella propria abitazione per accogliere una persona e la sua storia;
  • disponibilità affettiva e voglia di accompagnare per un pezzo di strada più o meno lungo un bambino o un ragazzo, senza la pretesa di cambiarlo, ma sostenendolo nello sviluppo delle proprie potenzialità e risorse,
  • consapevolezza dell'importanza e presenza della famiglia di origine nella vita del minore in affido;
  • disponibilità a mettere in gioco il proprio percorso di vita con la finalità di aprirsi all'altro per meglio accoglierlo.

Il Centro Affidi del Comune di Pavia nasce nel 2007 in collaborazione con la Cooperativa Sociale Comin di Milano. Si occupa di prima informazione e orientamento all'affido familiare, organizzando eventi e serate di informazione per promuovere la cultura dell'affido ed i valori dell'accoglienza e della solidarietà familiare. Collabora con enti, scuole, parrocchie, associazioni del territorio al fine di sostenere la partecipazione delle famiglie del territorio nei percorsi di affidamento, partendo dall'idea condivisa che l'affido eterofamiliare sia uno strumento efficace e arricchente per tutti i protagonisti del progetto.

La Cooperativa Comin nasce nel 1975 a Milano allo scopo di realizzare interventi educativi a favore di bambini e famiglie in difficoltà. I settori tradizionali dell'accoglienza in comunità e  di assistenza domiciliare ai minori nel corso degli anni sono stati affiancati da interventi di promozione dell'affido familiare, del benessere di giovani e famiglie, con una particolare attenzione agli stranieri e alla prima infanzia.

CENTRO AFFIDI DEL COMUNE DI PAVIA - VIA F.LLI CERVI 23 ( ANG. VIA PAMPURI)
PER INFORMAZIONI
333-5939472

centroaffidi@comune.pv.it

SPORTELLO INFORMATIVO TUTTI I GIOVEDI' DALLE 11 ALLE 13

Link correlati

Per informazioni

centroaffidi@comune.pv.it      tel.: 333/5939472

Sportello informativo: Giovedì dalle 11 alle 13 presso: Centro Affidi del Comune di Pavia, via F.lli Cervi 23, ang. via Pampuri, Pavia

Data ultima modifica: 13/11/2018
Non hai trovato quello che cerchi? Scrivici