Comune di Pavia Comune di Pavia
 
 
Consorzio Sociale Pavese

BANDO PUBBLICO PER L’ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER CARE GIVER FAMILIARE E ASSISTENTE FAMILIARE A FAVORE DI PERSONE IN CONDIZIONE DI NON AUTOSUFFICIENZA E GRAVE DISABILITÀ IN APPLICAZIONE DELLA D.G.R. N. 5940/2016 (MISURA B2).

logo CSP

Nell'ambito della DGR. 5940/2016, il Distretto di Pavia ha individuato gli interventi  relativi alle misure a favore delle persone con disabilità grave e per anziani non autosufficienti per favorirne la permanenza a domicilio (MISURA B2).

I contributi economici oggetto del presente bando sono volti a compensare le prestazioni di assistenza assicurate dal care giver familiare (autosoddisfacimento) attraverso un buono sociale mensile a diversa intensità  e/o le prestazioni di assistente familiare impiegato con regolare contratto.

Sono destinatari dei contributi oggetto di questo bando, le persone, di qualsiasi età, con gravi limitazioni delle capacità funzionali che compromettano significativamente l’autosufficienza ed autonomia personale nelle attività della vita quotidiana, di relazione e sociale e rendano necessaria la presenza di un care giver familiare e/o di un’assistente familiare.

Possono presentare domanda per accedere al bando i cittadini che, al momento della presentazione della stessa, siano:

  • residenti in uno dei Comuni del Distretto Sociale Pavese (Carbonara Al Ticino, Cava Manara, Mezzana Rabattone, Pavia, San Genesio ed Uniti, San Martino Siccomario, Sommo, Torre d’Isola, Travacò Siccomario, Villanova d’Ardenghi, Zerbolò, Zinasco).
  • con  un ISEE inferiore o pari a € 15.000,00;
  • possessori di una certificazione di invalidità al 100% con indennità di accompagnamento  o con certificazione della condizione di gravità così come accertata ai sensi dell’art. 3, comma 3 della legge 104/1992.  Nelle more della definizione del processo di accertamento l’istanza può essere comunque presentata.

Si precisa che concorrerà alla definizione dell’accesso al contributo anche la valutazione, effettuata da un’equipe tecnica, ottenuta da un’osservazione e un’analisi della situazione della persona e del suo contesto abituale di vita, oltre che al  raggiungimento di punteggi minimi previsti, attraverso l’utilizzo di strumenti validati utili a rilevare il grado di dipendenza nelle attività della vita quotidiana   e in quelle strumentali della vita quotidiana.

I contributi verranno assegnati  a seguito di predisposizione di graduatoria definita in base ai punteggi attribuiti in relazione alla situazione economica ed alla gravità, fino ad esaurimento delle risorse disponibili e secondo le priorità di accesso previste dalla DGR 5940/16,

L’intervento si concluderà in data 28/02/2018 ed avrà decorrenza dalla data di presentazione della domanda.

La domanda  compilata in ogni sua parte, comprensiva di tutti i documenti elencati nella stessa  e debitamente sottoscritta, dovrà pervenire entro le ore 12.00 del giorno 31 marzo 2017  presso l’Ufficio di Piano del Consorzio Sociale Pavese (piazza del Municipio, 3 – Pavia) o presso gli Uffici protocollo dei comuni di Carbonara al Ticino, Cava Manara, Mezzana Rabattone, San Genesio ed Uniti, San Martino Siccomario, Sommo, Torre d’Isola, Travacò Siccomario, Villanova d’Ardenghi, Zerbolò, Zinasco.

La domanda potrà essere presentata anche  tramite posta elettronica certificata  all’indirizzo consorziosocialepavese@pec.comune.pv.it.

Per eventuali informazioni contattare l’Ufficio di Piano  del Consorzio Sociale Pavese al seguente numero telefonico: 0382 399536