Comune di Pavia Comune di Pavia
 
 
Commercio e Attività Produttive

Luoghi storici del commercio

Regione Lombardia censisce, riconosce, tutela, valorizza e promuove attivamente il patrimonio storico, culturale ed economico costituito dai Luoghi Storici del Commercio.

Rappresentano categorie di tale patrimonio:
- gli edifici storicamente adibiti a funzioni collettive per il sistema del commercio quali ad esempio la Borsa Valori, i Tribunali, le Sale di Contrattazione, le Camere di Commercio;
- i luoghi di storica ambientazione delle attività commerciali come vie, piazze, logge, gallerie, porticati e altri luoghi pubblici storicamente dedicati allo svolgimento di attività di carattere commerciale;
- i mercati storici e di particolare pregio, esistenti e attivi sul territorio regionale (delibera ;
- gli esercizi storici, punti di vendita al dettaglio che si distinguono per una continuità nel tempo della gestione, per i prodotti offerti, per la collocazione in strutture architettoniche di pregio, per l’utilizzo di attrezzature storiche che ne caratterizzano anche l’arredo.

Gli esercizi storici a loro volta si distinguono in:
1. storica attività: punti di vendita che possono certificare la continuità nel tempo dell’identità dell’insegna e dell’attività;
2. negozio storico: punti di vendita che oltre a certificare la storicità della propria attività, posseggano una collocazione architettonica, artistica e decorativa di pregio, di attrezzature storiche tipiche e di assoluto rilievo;
3. insegna storica e di tradizione: esercizi che, oltre a possedere i requisiti del punto 1 e 2, presentano tratti di assoluto pregio come la collocazione in contesti di “storica ambientazione” o che rappresentino per la società veri e propri punti di riferimento nell’identità delle città lombarde;
4. locali storici: attività assimilabili ai negozi storici (punto 2) ma prevalentemente dedite alla ristorazione o alla somministrazione di bevande.