Comune di Pavia Comune di Pavia
 
 
Servizio Edilizia Privata

Consultazione documenti inerenti pratiche edilizie storiche

.

In relazione alle istanze di accesso e consultazione dei documenti amministrativi, ai sensi della legge 7 agosto 1990 n. 241 e del Decreto del Presidente della Repubblica 12 aprile 2006 n. 184, nonche’ per effettuare il recupero delle pratiche edilizie antecedenti il 1989, si comunica quanto segue:

  • il Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio D.lgs. 22 gennaio 2004 n. 42 e smi, prevede che tutta la documentazione amministrativa e pertanto anche le pratiche edilizie risalenti a 30 anni sono da considerarsi documentazione storica;
  • le richieste di consultazione nonché estrazione di copie relative ad atti antecedenti il 1986 dovranno essere inoltrate all’Archivio Storico Civico;
  • le pratiche antecedenti al 1940 sono conservate presso la sede principale dell'Archivio Storico, in Piazza Petrarca 2 (Biblioteca civica “Carlo Bonetta”);
  • le pratiche comprese tra il 1941 e il 1986 si trovano conservate presso la sede di Palazzo Mezzabarba, in Piazza del Municipio, 2.

Pertanto per reperire una pratica occorre seguire la procedura sotto indicata:

  • Pratiche edilizie successive al 1986 (ovvero documentazione che al momento ha meno di 30 anni), si può inoltrare l’istanza di accesso ai documenti amministrativi attraverso lo Sportello Telematico Unificato Edilizia ed Urbanistica. L’ufficio ha a disposizione un database informatico relativo alle pratiche edilizie dal 1989 ad oggi che è utile alla ricerca.
  • Pratiche edilizie antecedenti al 1986 (ovvero documentazione che al momento ha almeno 30 anni), si può effettuare una prima ricerca attraverso "Conoscere la Città" (banca dati delle modifiche urbanistiche della città di Pavia dal XVIII secolo al 1965), online o presso la sala di studio negli orari di apertura. Se tramite questo strumento è possibile individuare la pratica, si può richiederla al personale della sala di studio o tramite posta elettronica (archiviostorico@comune.pv.it).

Il personale dell’archivio storico provvederà a reperire la pratica e a consegnarla con questa modalità:

  • se la pratica risulta antecedente al 1940 verrà consegnata contestualmente alla richiesta in sede (o nei giorni immediatamente successivi in caso di richiesta tramite posta elettronica);
  • se la pratica risulta compresa tra gli anni 1941-1986 (e dunque conservata presso la sede di Palazzo Mezzabarba, in Piazza del Municipio 2) verrà consegnata su appuntamento a cura del personale dell'Archivio Storico.

Qualora  non fosse possibile individuare la pratica tramite "Conoscere la Città" è necessario recarsi presso l'Archivio Storico negli orari di apertura e avvalersi della consulenza dell'archivista.