Comune di Pavia Comune di Pavia
 
 
Servizio Edilizia Privata

Regolamento Edilizio Comunale aggiornato nel gennaio 2013

Ponte Coperto

Il regolamento Edilizio Comunale  è stato approvato nella seduta del 28 novembre 2008.

Il Consiglio Comunale con delibera del 6 gennaio 2013 ha approvato le modifche al regolamento Edilizio Comunale ai sensi degli artt. 14 e 29 della L.R. 12/2005 e s.m.i., limitatamente agli articoli: 3 - 20 - 35 - 36 - 43 - 45bis - 64 - 68 - 71 - 91 - 103 e allegati.

 

L'INDICE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI NEL REGOLAMENTO EDILIZIO


PARTE I
DISPOSIZIONI GENERALI

art. 1- oggetto
art. 2- finalità e principi
art. 3- rapporti tra il Regolamento edilizio e gli strumenti urbanistici comunali
art. 4- deroghe
art. 5- rinvio ad altre fonti normative
art. 6- normative allegate
art. 7- circolari applicative


PARTE II
DISPOSIZIONI SULL’ATTIVITA’ EDILIZIA

titolo I - Decoro e fruibilità dell’ambiente urbano

capo I – disposizioni generali

art. 8- requisiti generali degli edifici, degli spazi e degli interventi
art. 9- manutenzione e riqualificazione dell’ambiente urbano

capo II – spazi pubblici e ad uso pubblico

art. 10- decoro e funzionalità degli spazi pubblici
art. 11- reti di servizi pubblici
art. 12- intercapedini e griglie di aerazione
art. 13- passaggi pedonali
art. 14- attraversamenti pedonali
art. 15- piste ciclabili
art. 16- occupazione degli spazi pubblici
art. 17- chioschi, cabine telefoniche ed edicole
art. 18- impianti su aree pubbliche

capo III – spazi privati e costruzioni prospicienti spazi pubblici

art. 19- strade private
art. 20- recinzioni
art. 21- cancelli e accesso alla rete viaria
art. 22- inserimento paesistico ambientale delle costruzioni
art. 23- prospetti su spazi pubblici
art. 24- sporgenze ed aggetti
art. 25- allineamenti
art. 26- spazi conseguenti ad arretramenti
art. 27- colori
art. 28- materiali di finitura
art. 29- volumi tecnici
art. 30- impianti per la ricezione delle telecomunicazioni
art. 31- impianti per la trasmissione delle telecomunicazioni
art. 32- altri impianti tecnologici

capo IV – disposizioni comuni agli spazi pubblici e privati

art. 33- aree a verde
art. 34- sistemazioni esterne dei fabbricati
art. 35- portici e gallerie
art. 36- parcheggi
art. 37- tetti
art. 38- installazioni pubblicitarie
art. 39- targhe, orologi e lapidi
art. 40- toponomastica
art. 41- numeri civici

titolo II - Sicurezza, salubrità e fruibilità degli edifici

capo I – requisiti generali degli edifici


art. 42- normative richiamate

capo II – requisiti di sostenibilità

art. 43- risparmio delle risorse energetiche e naturali
art. 44- criteri di bioedilizia e bioarchitettura
art. 45- Regolamento energetico-ambientale ed incentivi
art. 45 bis- Prevenzione e protezione dall’inquinamento da gas radon

capo III – requisiti igienico-ambientali

art. 46- riduzione dell’inquinamento
art. 47- impermeabilità e secchezza
art. 48- benessere igrotermico
art. 49- benessere acustico
art. 50- qualità dell'aria negli spazi interni degli edifici
art. 51- aerazione naturale
art. 52- aerazione meccanica
art. 53- illuminazione naturale
art. 54- illuminazione artificiale
art. 55- controllo del soleggiamento
art. 56- ombre portate
art. 57- corti e cortili
art. 58- cavedi
art. 59- cavedi tecnici
art. 60- canne fumarie e di esalazione


capo IV – requisiti di conformazione

art. 61- locali seminterrati e sotterranei
art. 62- scale
art. 63- spazi praticabili interni all’unità immobiliare
art. 64- metodo di misura delle altezze dei locali
art. 65- manufatti e arredi da esterno

capo V – dotazioni e impianti

art. 66- servizi indispensabili degli edifici
art. 67- scarichi e reti
art. 68- locali per la raccolta dei rifiuti
art. 69- spazi per il deposito delle biciclette

titolo III - Esecuzione degli interventi e vigilanza

art. 70- direttore dei lavori
art. 71- inizio dei lavori
art. 72- punti fissi e linee di ciglio
art. 73- recinzioni provvisorie
art. 74- sicurezza e disciplina generale di cantiere
art. 75- cartello di cantiere
art. 76- cautele per ritrovamenti archeologici, storici e artistici
art. 77- ultimazione dei lavori
art. 78- tolleranza di cantiere
art. 79- agibilità parziale
art. 80- vigilanza
art. 81- libretto d’uso e di manutenzione del fabbricato e delle urbanizzazioni
art. 82- vigilanza sul decoro urbano
art. 83- sanzioni


PARTE III
DISPOSIZIONI PROCEDURALI E ORGANIZZATIVE

titolo I - Norme procedurali

art. 84- presentazione dei progetti edilizi
art. 85- asservimento dell’area di pertinenza
art. 86- documentazione da allegare
art. 87- voltura dei titoli edilizi
art. 88- parere preventivo dell’ufficio

titolo II - Organi consultivi

capo I – la Commissione per il Paesaggio

art. 89- campo di applicazione
art. 90- composizione
art. 91- nomina e durata
art. 92- incompatibilità
art. 93- conflitto di interessi
art. 94- assenze ingiustificate
art. 95- attribuzioni
art. 96- convocazione
art. 97- ordine del giorno
art. 98- validità delle sedute e delle decisioni
art. 99- pubblicità e verbalizzazione delle sedute
art. 100- risorse per il funzionamento

capo II – la Commissione Edilizia

art. 101- campo di applicazione
art. 102- composizione
art. 103- nomina e durata
art. 104- incompatibilità
art. 105- attribuzioni
art. 106- rinvio alla disciplina della commissione per il paesaggio


PARTE IV
DISPOSIZIONI FINALI

art. 107- entrata in vigore
art. 108- abrogazione


ALLEGATI

A - Gli interventi edilizi

Tipologia degli interventi edilizi
1. Manutenzione ordinaria
2. Manutenzione straordinaria
3. Restauro e risanamento conservativo
4. Ristrutturazione edilizia
5. Ristrutturazione urbanistica
6. Nuova costruzione
7. Demolizione

B - I titoli abilitativi

1. Autorizzazione paesaggistica
2. Permesso di costruire
2 bis. Segnalazione certificata di Inizio Attività (articolo 19 legge 241/90)
3. Denuncia di inizio attività
4. Permesso di costruire in deroga
5. Permesso di costruire in sanatoria
5 bis. Permesso di costruire convenzionato
6. Certificato di agibilità

C - Il procedimento amministrativo ed il diritto di accesso

1. responsabile del procedimento
2. soggetti interessati dal procedimento
3. diritti degli interessati
4. accesso ai documenti

D - Le normative di interesse edilizio

a) Normativa statale
b) Normativa regionale
c) Normativa provinciale
d) Normativa comunale.


Riepilogo sanzioni stabilite nel Regolamento Edilizio
 

 
Scaduto il 25/02/2015