Comune di Pavia Comune di Pavia
 
 
Servizio Edilizia Privata

Commissione per il Paesaggio

Commissione Paesaggio

 

 

 


Competenze

La Commissione per il Paesaggio è l'organo collegiale tecnico consultivo in materia paesaggistica con il compito di valutare la qualità paesaggistica ed ambientale delle opere, in relazione alla compatibilità con i valori paesaggistici riconosciuti e la congruità con i criteri di gestione del bene tutelato, mediante l’espressione di pareri preventivi, obbligatori, adeguatamente motivati, resi nei casi previsti dalla legge, nonché di giudizi di impatto paesistico resi nei casi previsti dalla legge.

I pareri sono espressi in conformità ai criteri contenuti nella D.G.R. 22/12/2011 n. IX/2727 "Criteri e procedure per l'esercizio delle funzioni amministrative in materia di tutela dei beni paesaggistici in attuazione della Legge Regionale 11 marzo 2005, n. 12"

Composizione

La composizione, la nomina ed il funzionamento della Commissione per il Paesaggio sono disciplinati dagli artt. 89 e seguenti del vigente Regolamento Edilizio, approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 41 del 28/11/2008 ai sensi di quanto disposto dagli artt. 14 e 29 della L.R. 11 marzo 2005 n. 12.

L'attuale Commissione per il Paesaggio è stata nominata con deliberazione della Giunta Comunale Commissario n. 132 Reg. Delib. del 07/08/2014, in conformità al vigente Regolamento Edilizio e alla deliberazione della Regione Lombardia n. VIII/667977 del 06/08/2008, ed è composta da 5 professionisti.

Segreteria

La Segreteria provvede a convocare la Commissione per il Paesaggio e cura la redazione dei verbali emessi sui progetti esaminati.
Per informazioni l'orario di ricevimento pubblico è  venerdì dalle 11.00 alle 12.30 (tel. 0382 399326).

Verbali della Commissione per il Paesaggio

Il verbale della Commissione per il Paesaggio è pubblicato sul sito del Comune il giorno successivo alla data della seduta.

 

Nuovi criteri regionali per il paesaggio 

In data 13 gennaio 2012 sono entrati in vigore i nuovi criteri e procedure per l'esercizio delle funzioni paesaggistiche approvati con la DGR n. IX/2727 del 22 dicembre 2011. Con la pubblicazione sul BURL n. 2 del 13/1/2012 del provvedimento regionale entrano in vigore, sostituendo quelli approvati nel 2006, i nuovi criteri regionali che costituiscono il riferimento per tutti gli Enti locali lombardi dettando criteri, indirizzi e procedure per il miglior esercizio delle competenze paesaggistiche