Comune di Pavia Comune di Pavia
 
 
Eventi

Vademecum eventi del Comune di Pavia

Stemma del Comune di Pavia

VADEMECUM EVENTI del Comune di Pavia e
LINEE GUIDA PER LO SVOLGIMENTO DI INIZIATIVE CULTURALI E RICREATIVE dell'Università degli Studi di Pavia

Il Comune di Pavia e l'Università degli Studi di Pavia presentano il "Vademecum per l'organizzazione di eventi" e le “Linee guida per lo svolgimento di iniziative culturali e ricreative all’interno dell’Università degli studi di Pavia”.

Scarica il "Vademecum per l'organizzazione di eventi" - Comune di Pavia

Scarica le "Linee guida per lo svolgimento di iniziative culturali e ricreative" - Università degli Studi di Pavia - contenute all'interno del "Bando Acersat 2017"

I due documenti, presentati in Sala Consiglio il 19 luglio 2017 dagli Assessori Ilaria Cristiani e Angela Gregorini e dal prof. Michele Rostan, delegato al benessere studentesco dell'Università, hanno lo scopo di fornire, a chiunque voglia organizzare un evento sul territorio cittadino o nelle sedi dell’Università, tutte le informazioni sugli adempimenti burocratici (autorizzazioni, aspetti di sicurezza, ecc.) e sugli aspetti pratici (spazi e sedi a disposizione, strumenti di comunicazione, ecc.) in un'ottica di razionalizzazione e di semplificazione dell'iter amministrativo.

A titolo esemplificativo, le informazioni contenute nel "Vademecum" riguardano:

  • richiesta di patrocinio;
  • occupazione suolo pubblico;
  • deroga impatto acustico;
  • palchi e attrezzature;
  • affissioni e spazi;
  • pubblico spettacolo.
ATTENZIONE! Si ricorda che, nel rispetto delle disposizioni in materia di sicurezza e fatte salve le competenze degli organismi previsti dalla normativa di settore (Commissioni di vigilanza, Vigili del Fuoco, ecc.), gli organizzatori di manifestazioni pubbliche sono tenuti a:
  1. darne comunicazione al portale AREU 118 https://games.areu.lombardia.it (DGR 2453 del 7/10/2014, almeno 15 gg prima della data della manifestazione);
  2. classificare il livello di rischio della manifestazione tramite la tabella allegata alla circolare ministeriale (vd. allegato);
  3. dare comunicazione alla Questura di Pavia della manifestazione (art. 18 TULPS) con invio via PEC (all’indirizzo gab.quest.pv@pecps.poliziadistato.it) del modulo qui pubblicato https://www.poliziadistato.it/statics/04/richiesta_pubblica_manifestazione.pdf, informando del livello di rischio come desunto dalla tabella di cui al punto 2);
  4. assolvere gli adempimenti in materia di sicurezza e di safety previsti dalle recenti disposizioni ministeriali (in allegato la circolare del Ministero dell’Interno del 28/7/2017).