Comune di Pavia Comune di Pavia
 
 
Amministrazione trasparente
Amministrazione trasparente

Programma triennale per la trasparenza e l'integrita'

8. Ogni amministrazione ha l'obbligo di pubblicare sul proprio sito istituzionale nella sezione: «Amministrazione trasparente» di cui all'articolo 9:

c) i nominativi ed i curricula dei componenti degli organismi indipendenti di valutazione di cui all'articolo 14 del decreto legislativo n. 150 del 2009; 

 


Ai sensi del vigente Regolamento di organizzazione degli uffici e dei servizi (approvato con deliberazione di Giunta comunale n. 272/2013) è istituito il Nucleo di valutazione, in recepimento delle indicazioni fornite dall'ex CIVIT (ora ANAC) in materia di applicazione dei principi di cui al D. Lgs. 150/2009, e a norma dell'attuale disciplina sui controlli interni.
 
Gli artt. 45 - 48 del citato Regolamento disciplinano la composizione, i requisiti che devono possedere i componenti esterni e le funzioni del Nucleo di valutazione.
 
Ai sensi dell'art. 47 il Nucleo di valutazione:

a)      collabora nella predisposizione ed aggiornamento del sistema di valutazione della performance dell'organizzazione, dei dirigenti e dei dipendenti, su richiesta, e le sue eventuali modifiche periodiche;

b)      comunica tempestivamente le criticità riscontrate al Sindaco;

c)      garantisce la correttezza dei processi di misurazione e valutazione della dirigenza nonché dell'utilizzo dei premi secondo quanto previsto dal D.Lgs.150/2009, e dal presente regolamento, nel rispetto del principio di valorizzazione del merito e della professionalità;

d)      procede alla valutazione annuale dei dirigenti finalizzata alla attribuzione della retribuzione di risultato; le risultanze della valutazione sono rimesse al Sindaco per la presa d'atto;

e)      recepisce il rendiconto annuale sulla performance;

f)       verifica i risultati e le buone pratiche di promozione delle pari opportunità;

g)      collabora alla predisposizione della metodologia per la graduazione delle posizioni dirigenziali;

h)      propone la graduazione delle posizioni dirigenziali effettuata sulla base della metodologia approvata dalla Giunta e delle risorse disponibili;

i)        esprime le proprie valutazioni in merito al monitoraggio dei contratti flessibili ai sensi dell'art. 36 del D. Lgs. 165/2001 e s.m.i.;

j)        comunica, ai sensi dell'art. 1,  comma 39 della Legge n. 190/2012, al dipartimento della Funzione Pubblica i dati delle posizioni dirigenziali attribuite a persone anche esterne all'Ente, individuate con criteri discrezionali dall'organo di indirizzo politico;

k)      esprime parere preventivo obbligatorio, ai sensi dell'art. 54 del D.Lgs. n. 165/2001, sul codice di comportamento adottato dall'Ente;

l)        riceve, ai sensi dell'art. 43 del D.Lgs. n. 33/2013, le segnalazioni da parte del Responsabile per la trasparenza di casi di mancato o ritardato adempimento degli obblighi di pubblicazione;

m)    verifica, ai sensi dell'art. 44 del D.Lgs. n. 33/2013, la coerenza tra gli obiettivi previsti nel programma triennale per la trasparenza e l'integrità e quelli indicati nel Piano della Performance.

n)      esercita, inoltre, tutte le ulteriori funzioni che la legge gli dovesse attribuire in ordine alla regolarità, correttezza, efficacia ed efficienza dell'azione amministrativa.

 
Con decreto P.G. n. 56806 del 21/10/2014 il Sindaco, ai sensi delle disposizioni anzidette, ha nominato il Nucleo di valutazione con decorrenza 27/10/2014 e fino alla scadenza del mandato politico, con la seguente composizione:
 
Dott. Carmelo Fontana (Segretario generale)  - Presidente;
Dott.ssa Elisabetta Cattini - componente esterno
Dott. Bruno Susio - componente esterno
 
ALLEGATI:

Decreto di nomina pdf
 
Curriculum Dott. Carmelo Fontana pdf
 
Curriculum Dott.ssa Elisabetta Cattini pdf
 
Curriculum Dott. Bruno Susio pdf
 
Compensi Nucleo di valutazione pdf

Verbali