Mobilità e trasporti, Amministrazione, Ambiente e rifiuti
13 marzo 2020

Ordinanza contingibile e urgente

 

IL SINDACO

Visto l'art 50, comma 5 del D.Lgs. 18/08/2000 n. 267;

Richiamati:

  • la deliberazione del Consiglio dei ministri 31/01/2020, con la quale è stato dichiarato, per sei mesi, lo stato di emergenza sul territorio nazionale relativo al rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili;
  • il d.l. 23/02/2020, n. 6, <<Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19» e, in particolare, il suo art. 3;
  • il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, 08/03/2020;
  • il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 11/03/2020;

Considerato che:

  • la situazione di attuale restrizione dovuta all'emergenza COVID-19 impone di limitare l'accesso ai parchi cittadini;
  • l'accesso ai parchi cittadini per i quali è ipotizzabile forme di chiusura coincidono di fatto con i parchi muniti di modalità di chiusura;
  • al fine di agevolare gli spostamenti indispensabili dei cittadini in presenza di una riduzione del trasporto pubblico per la riduzione dei fiuitori per questioni igienico sanitarie risulta opportuno prevedere la sosta gratuita nei parcheggi delle zone a sosta regolamentata in gestione ad Asm Pavia Spa, per il periodo dal 14/03/2020 fino al 25/03/2020 con possibilità di estensione al 03/04/2020

Ritenuto, in coerenza con la finalità di ridurre il rischio e possibilmente di evitare il verificarsi di occasioni di contagio:

  • di disporre, per le stesse ragioni di prevenzione e cura della salute pubblica, la chiusura al pubblico, di tutti i parchi, giardini e aree verdi comunali, dotati di servizio di apertura e chiusura, e quindi con recinzioni e cancelli di accesso, nonché dell' area giochi del Parco della Vemavola per il periodo dal 14/03/2020 fino al 25/03/2020 con possibilità di estensione al 03/04/2020;
  • di disporre la sosta gratuita nei parcheggi delle zone a sosta regolamentata in gestione all'azienda ASM Pavia, per il periodo dal 14/03/2020 fino al 25/03/2020 con possibilità di estensione al 03/0412020
  • di prorogare i titoli autorizzativi alla circolazione e alla sosta libera in Zone a traffico limitato ivi inclusi i pass disabili, in scadenza dalla data di entrata in vigore del presente provvedimento e fino al 30 aprile 2020, per un periodo di 3 (tre) mesi decorrenti dalla scadenza di ciascun titolo;
  • di pubblicare il presente decreto all' Albo on line, sulla Home Page del sito istituzionale;

ORDINA
NELLA SUA QUALITÀ ,
DI RAPPRESENTANTE DELLA COMUNITA LOCALE

 

  1. di disporre, per le stesse ragioni di prevenzione e cura della salute pubblica, la chiusura al pubblico, di tutti i parchi, giardini e aree verdi comunali, dotati di servizio di apertura e chiusura, e quindi con recinzioni e cancelli di accesso, nonché dell' area giochi del Parco della Vemavola per il periodo dal 14/03/2020 fino al 25/03/2020 con possibilità di estensione al 03/04/2020;
  2. di disporre la sosta gratuita nei parcheggi delle zone a sosta regolamentata in gestione all'azienda ASM Pavia, per il periodo dal 14/03/2020 fino al 25/03/2020 con possibilità di estensione al 03/04/2020;
  3. di prorogare i titoli autorizzativi alla circolazione e alla sosta libera in Zone a traffico limitato ivi inclusi i pass disabili, in scadenza dalla data di entrata in vigore del presente provvedimento e fino al 30 aprile 2020, per un periodo di 3 (tre) mesi decorrenti dalla scadenza di ciascun titolo;
  4. di pubblicare il presente decreto all' Albo on line, sulla Home Page del sito istituzionale;

ORDINA ALTRESI'

ai competenti organi di vigilanza di effettuare i controlli e di applicare la presente ordinanza, la cui violazione prevede l'applicazione delle sanzioni previste dalla Legge.

DISPONE

La trasmissione della presente Ordinanza a:
- Settore 8 - Polizia Amministrativa, controlli e contenzioso per quanto di competenza;
- Settore S - Servizio Mobilità per quanto di competenza;
- Ad Asm quale gestione del servizio delle aree di sosta

AVVISA CHE

Avverso il presente provvedimento è esperibile:
- ricorso avanti al T.A.R. della Lombardia, ai sensi e nei termini previsti dal D.Lgs. 2 luglio 2010, n.104;
- ricorso straordinario al Presidente della Repubblica ai sensi del D.P.R. 24 novembre 1971, n. 1199.

 

 

II Sindaco                                       
Mario Fabrizio Fracassi 
                         

Documenti correlati