Mobilità e trasporti, Polizia urbana, sicurezza e Protezione civile
28 dicembre 2020

Cosa fare in caso di neve e gelo

 

Segue, per opportuna informazione, un pratico vademecum per affrontare le ingenti nevicate e le gelate di questi giorni.

1. PRIMA DELLA NEVICATA

• Informati sull'evoluzione della situazione meteo, ascoltando i telegiornali o i radiogiornali locali;

• Procurati l'attrezzatura necessaria contro neve e gelo o verificane lo stato: pala e scorte di sale sono strumenti indispensabili per la tua abitazione o per il tuo esercizio commerciale;

• Presta attenzione alla tua auto che, in inverno più che mai, deve essere pronta per affrontare neve e ghiaccio;

• Monta pneumatici da neve, consigliabili per chi viaggia d'inverno in zone con basse temperature, oppure porta a bordo catene da neve, preferibilmente a montaggio rapido;

• Fai qualche prova di montaggio delle catene: meglio imparare ad usarle prima, piuttosto che trovarsi in difficoltà sotto una fitta nevicata;

• Controlla che ci sia il liquido antigelo nell'acqua del radiatore;

• Verifica lo stato della batteria e l'efficienza delle spazzole dei tergicristalli;

• Non dimenticare di tenere in auto i cavi per l'accensione forzata, pinze, torcia e guanti da lavoro.

2. DURANTE LA NEVICATA

• Verifica la capacità di carico della copertura del tuo stabile (casa, capannone o altra struttura). L'accumulo di neve e ghiaccio sul tetto potrebbe provocare crolli; 

• Preoccupati di togliere la neve dal tuo accesso privato o dal tuo passo carraio. Non buttarla in strada, potresti intralciare il lavoro dei mezzi spazzaneve;

• Se puoi, evita di utilizzare l'auto quando nevica e, se possibile, lasciala in garage. Riducendo il traffico e il numero di mezzi in sosta su strade e aree pubbliche, agevolerai molto le operazioni di sgombero neve.

• fai molta attenzione al ghiaccio, poiché le temperature al suolo saranno estremamente basse e nonostante gli interventi sulle strade di ASM con cloruro di calcio e cloruro di sodio, la formazione di lastre sarà molto probabile.

• evita di uscire anche a piedi, specie le persone anziane, se non proprio indispensabile e, nel caso, indossare calzature adeguate per evitare cadute pericolose;

• evita di ricorrere all'uso dell'auto. Se è proprio necessario, assicurati di avere le catene a bordo. Le auto bloccate che rimangono in strada creano infatti gravissimi problemi per il traffico ed enormi ritardi nella pulizia delle strade;

• non parcheggiare l'auto su marciapiedi e cercare di non lasciare veicoli in sosta sulla strada, per non interferire con le operazioni di sgombero neve;

• utilizza i mezzi pubblici;

• tieni conto che la pulizia delle vie più strette del centro storico e delle vie laterali periferiche può comportare tempi di attesa maggiori;

• Si richiama inoltre l'ordinanza sindacale che prevede l'obbligo a carico dei cosiddetti frontisti di provvedere allo sgombero della neve dai marciapiedi per la loro intera larghezza e lungo l'intero fronte del proprio stabile e l'obbligo di sgomberare la neve dall'imbocco delle caditoie e dei tombini al fine di agevolare il deflusso delle acque di fusione. E' inoltre disposto che sulle aree sgomberate i frontisti provvedano allo spargimento di sale in caso la temperatura scendesse sotto lo zero, circostanza questa che sicuramente si verificherà, come già detto sopra, viste le temperature al suolo già al di sotto dello zero.

Se sei costretto a prendere l'auto segui queste piccole regole di buon senso:

• Libera interamente l'auto e non solo i finestrini dalla neve;

• Tieni accese le luci per renderti più visibile sulla strada;

• Mantieni una velocità ridotta, usando marce basse per evitare il più possibile le frenate.

• Prediligi, piuttosto, l'utilizzo del freno motore;

• Evita manovre brusche e sterzate improvvise;

• Accelera dolcemente e aumenta la distanza di sicurezza dal veicolo che ti precede;

• Ricorda che in salita è essenziale procedere senza mai arrestarsi. Una volta fermi è difficile ripartire e la sosta forzata della tua auto può intralciare il transito degli altri veicoli;

• Parcheggia correttamente la tua auto in maniera che non ostacoli il lavori dei mezzi sgombraneve;

• Presta particolare attenzione ai lastroni di neve che, soprattutto nella fase di disgelo, si possono staccare dai tetti;

• Non utilizzare mezzi di trasporto a due ruote.

3. DOPO LA NEVICATA

• Ricorda che, dopo la nevicata, è possibile la formazione di ghiaccio sia sulle strade che sui marciapiedi. Presta quindi attenzione al fondo stradale, guidando con particolare prudenza;

• scegli con cura le tue scarpe per evitare cadute e scivoloni e muoviti con cautela.

CONTATTI UTILI:

Centrale operativa piano neve ASM Pavia 0382 434730; 

Centralino ASM Pavia 0382 434611 (orario ufficio); 

Call center ASM Pavia Numero Verde: 800 193 890 (dal lunedì al venerdì, dalle 08:00 alle 20:00, e il Sabato dalle 08:30 alle 12:30).