Mobilità e trasporti, Amministrazione, Ambiente e rifiuti, Polizia urbana, sicurezza e Protezione civile
28 settembre 2018

Misure di limitazione della circolazione per migliorare la qualità dell'aria

 

Nel semestre autunnale e invernale 2018/2019, come ogni anno, entrano in vigore i provvedimenti di limitazione della circolazione per alcuni veicoli, insieme ad altre disposizioni finalizzate alla riduzione delle emissioni inquinanti in atmosfera e al miglioramento della qualità dell'aria.

Il provvedimento fa seguito all'Accordo di programma del Bacino Padano, dal Ministero dell'Ambiente e dalle Regioni del Bacino padano (Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Piemonte).

Il periodo di limitazione prenderà avvio il 1 ottobre 2018 e si concluderà il 31 marzo 2019, come stabilito dalla recente delibera (in allegato) di recepimento dell'Accordo del Bacino Padano del 9 giugno 2017 e dalle Ordinanze Sindacali allegate.

La delibera di Giunta regionale ha inoltre disposto, a partire dal 1 ottobre 2018, il divieto di circolazione dei veicoli diesel Euro 3.

ARTICOLAZIONE TEMPORALE -L'avvio della stagione dei divieti avverrà dal 1 ottobre 2018 dal lunedì al venerdì, escluse le giornate festive infrasettimanali, dalle ore 7.30 alle ore 19.30, fino al 31 marzo 2019.

MISURE TEMPORANEE OMOGENEE - Nel protocollo è stato ripreso quanto sottoscritto dalla Lombardia e da Anci lo scorso anno, per le misure temporanee omogenee che, in base all'aumento delle concentrazioni degli inquinanti, in particolare Pm10, saranno applicate, congiuntamente, dal prossimo mese, non solo nei nostri comuni ma in tutte e quattro le regioni del bacino padano.

Per maggior chiarezza è stato realizzato un VADEMECUM (in allegato)

TUTTI i DETTAGLI in  allegato