Archivio storico civico

Come i musei e le biblioteche, l’Archivio storico del Comune di Pavia è un “istituto e luogo della cultura”, deputato a raccogliere, inventariare e conservare documenti originali d’interesse storico e ad assicurarne la consultazione per finalità amministrative, di studio e di ricerca.

L'Archivio storico, si impegna a:

  • accogliere la documentazione storica degli uffici comunali (pratiche concluse da 40 anni);

  • acquisire archivi di enti soppressi e di privati sotto forma, questi ultimi, di deposito o di donazione;

  • conservare e restaurare la documentazione, al fine di poterla tramandare nelle migliori condizioni possibili;

  • schedare, ordinare e inventariare i fondi conservati, creando idonei strumenti di ricerca, anche tramite l'applicazione delle tecniche informatiche e la diffusione dei dati in rete, al fine di garantire agli utenti la massima accessibilità ai documenti;

  • favorire la libera consultazione dei documenti;

  • valorizzare il patrimonio documentario e promuovere le attività didattiche, formative e di orientamento;

  • cooperare con le istituzioni cittadine;

  • collaborare con la Soprintendenza archivistica della Lombardia, con Regione Lombardia e con la Provincia di Pavia e con tutte le istituzioni pubbliche e private nel quadro delle attribuzioni loro affidate dalla normativa statale e regionale vigente.

Link correlati

Data ultima modifica: 05/08/2021

Ufficio di riferimento

Archivio Storico - U.O.A.



Responsabile dell'ufficio:
Mara Pozzi
Tel: 0382 1822045 - 0382 399810