la Lombardia è dei giovani

immagine logo dell'iniziativa

"L'uguaglianza di genere è vitale per una crescita sociale intelligente e sostenibile"

Nel contesto del bando "La Lombardia è dei giovani", l'Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Pavia, in partenariato con enti, scuole e associazioni attivi sul territorio provinciale, realizza il progetto Dal Comune alla UE - Le pari opportunità di accesso al lavoro e di realizzazione personale con il contributo di Regione Lombardia e il supporto di ANCI Lombardia.

Attraverso attività informative, di approfondimento e rielaborazione, il progetto intende coinvolgere i giovani e le giovani in una riflessione comune sul tema degli stereotipi di genere e di come condizionino le scelte di studio, di carriere a di realizzazione personale. Il percorso progettuale mantiene uno sguardo verso l'impegno dell'Europa nella promozione della parità di genere in tutti i suoi aspetti,in quanto stimolo rilevante per l'evoluzione culturale, sociale e normativa di tutti gli stati membri. Scopo degli interventi è la sensibilizzazione dei giovani e delle giovani sui temi della parità, per contribuire - in un ottica di cittadinanza attiva - a promuovere una cultura del rispetto, che valorizzi le differenze e la libera applicazione dei talenti. 

Il progetto si sviluppa fino a marzo 2021 e prevede attività laboratoriali rivolte a studenti e studentesse di istituti superiori, eventi informativi territoriali, contest aperto a tutti i giovani cittadini e cittadine dai 15 ai 34 anni, interventi informativi e di divulgazione, evento seminariale conclusivo.

Le attività progettuali previste sono sviluppate nelle tre aree della provincia di Pavia – Pavese, Oltrepò e Lomellina – da un partenariato composto da 17 Enti e Soggetti:

  • Comune di Pavia (capofila)
  • Provincia di Pavia
  • Comuni di Vigevano, Voghera e Stradella,
  • Consorzio Sociale Pavese
  • Istituti superiori A. Cairoli (Pavia), A. Cairoli (Vigevano), Faravelli (Stradella), fondazioni LeVele (Pavia) e Santa Chiara (Voghera),
  • Camera di Commercio di Pavia,
  • associazioni Fildis-sez. Pavia e Antigone
  • i tre centri antiviolenza provinciali: Cooperative LiberaMente-Percorsi di Donne contro la Violenza Onlus (Pavia) e Kore (Vigevano) e associazione C.H.I.A.R.A. Onlus (Voghera)

Partecipa inoltre Soroptimist Club di Pavia in quanto soggetto sostenitore.

Documenti correlati

Data ultima modifica: 28/07/2020

Ufficio di riferimento

Pari Opportunità e qualità della vita - U.O.A.

Palazzo Mezzabarba
P.zza Municipio, 2
Tel: 0382 3991

Responsabile dell'ufficio:
Maria Spitti
Tel: 0382 399203