Interventi in corso

Da lunedì 13 settembre sono attivi i servizi comunali per l'acquisizione di SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

RAO PUBBLICO – Servizio di riconoscimento del cittadino residente ai fini dell’ottenimento di SPID 

  • a chi è rivolto: a TUTTI i cittadini residenti a Pavia
  • dove si svolge e come si prenota:

Sede centrale del Comune (Palazzo Mezzabarba, p.zza Municipio 2) > prenotazione su APP UFIRST alla voce "Appuntamenti servizi demografici"
Sedi decentrate di Pavia NORD (via Acerbi 27), Pavia EST (via dei Pollaioli 30/A), Pavia NORD-EST (p.le Torino 40) e Pavia OVEST (via F.lli Cervi 23) > prenotazione su APP UFIRST alle voci delle singole sedi decentrate

  • cosa portare: smartphone con sim italiana, indirizzo email personale, tessera sanitaria, documento di riconoscimento in corso di validità

TUTORAGGIO per acquisizione e uso di SPID e per il supporto nella fruizione dei servizi online

  • a chi è rivolto: ai cittadini OVER 60ENNI con difficoltà tecnologiche
  • come si prenota: telefonando al n. 0382.399700 attivo da lunedì a venerdì dalle 10 alle 13 oppure inviando una mail a smacy@comune.pv.it
  • dove e quando si svolge:

LUNEDI' dalle 9 alle 13 presso la sede centrale del Comune (Palazzo Mezzabarba, p.zza Municipio 2)
MARTEDI' dalle 9 alle 13 presso la sede decentrata di Pavia NORD (via Acerbi 27)
MERCOLEDI' dalle 9 alle 13 presso la sede decentrata di Pavia NORD-EST (p.le Torino 40)
GIOVEDI' dalle 9 alle 13 presso la sede decentrata di Pavia OVEST (via F.lli Cervi 23)
VENERDI' dalle 9 alle 13 presso la sede decentrata di Pavia EST (via dei Pollaioli 30/A)

  • cosa portare: smartphone con sim italiana, indirizzo email personale (*chi fosse sprovvisto di email potrà crearla con il tutor), tessera sanitaria, documento di riconoscimento in corso di validità

Il tutoraggio è una azione del progetto SMACY-Smart in the City, realizzato con fondi regionali da un partenariato composto da Comune di Pavia-Assessorato Pari Opportunità, Fondazione Le Vele (capofila), ASST Pavia e Centro Servizi Formazione, nel contesto del Piano di azione territoriale per la conciliazione famiglia-lavoro della provincia di Pavia 2020-2023.

 


Documenti correlati

progetto SMACY - Smart in the City

Il progetto SMACY-Smart in the City è realizzato nel contesto del Piano di azione territoriale per la conciliazione famiglia-lavoro della provincia di Pavia 2020-2023 approvato da ATS Pavia con Decreto 28/05/2020, n. 247/DGi

ATTIVITÀ

  • Azione 1. Sperimentazione e adozione a regime dello smart-working presso le organizzazioni dei 4 partner: Fondazione Le Vele (Capofila), ASST Pavia, Comune di Pavia e Centro Servizi Formazione CSF Pavia
  • Azione 2. Implementazione della fruizione dei servizi online del Comune di Pavia e di ASST Pavia [attuativa PTO]

fase 1 - Promozione dei servizi online di Comune di Pavia e ASST Pavia                          

fase 2 - Misure di contrasto al digital divide: · tutoraggio presso le sedi comunale centrale e decentrate a supporto nell’uso di SPID-Sistema Pubblico di Identità Digitale e nell’accesso ai servizi online (anno 2021); · corsi di alfabetizzazione informatica e approfondimento sui servizi online (anno 2022)

  • Azione 3. Comunicazione e diffusione
  • Azione 4. Coordinamento e gestione progettuale ad opera dell’Ente Capofila.

Gli interventi progettuali in capo al Comune di Pavia si riconducono ai seguenti documenti di programmazione:

  • l’attività 1 si riconduce a quanto stabilito dall’art. 35 del Regolamento per la disciplina degli uffici e dei servizi del Comune di Pavia e dalla Macro-area 1 “Rapporti tempo-vita e tempo-lavoro” del Piano Triennale di Azioni Positive 2020-2022, nonché dalla Politica 4 - “Una città conciliante” del Piano dei Tempi e degli Orari della Città di Pavia;
  • l’attività 2 risulta attuativa del Piano dei Tempi e degli Orari della Città di Pavia, con specifico riferimento alla Politica 1 –“Una città accessibile” e alla Macro-area di intervento prioritaria 2 - Quartieri “Accessibilità dei servizi e socialità”;

OBIETTIVI GENERALI

  • Azione 1. Promuovere un modello innovativo di organizzazione del lavoro per · incrementare la produttività e il benessere di lavoratori/trici e per · agevolare la conciliazione vita-lavoro, eliminando il vincolo del luogo e sostenendo la flessibilità della prestazione
  • Azione 2. Sostenere i bilanci temporali dei cittadini · influire positivamente sull’organizzazione lavorativa dei due Enti direttamente coinvolti (Comune di Pavia e ASST Pavia) ·ridurre il traffico urbano dovuto all’accesso agli sportelli.

TEMPI DI REALIZZAZIONE: anno 2021 e anno 2022

PARTENARIATO:

  • Fondazione Le Vele  (capofila)
  • Comune di Pavia
  • Azienda Socio-Sanitaria Territoriale (ASST) di Pavia
  • Centro Servizi Formazione-CSF Pavia (* nuovo partner a seguito di rimodulazione progettuale, giugno 2021)

Documenti correlati

Data ultima modifica: 07/09/2021
Non hai trovato quello che cerchi? Scrivici