Progetti per le scuole

progetti

 

E’ stato stilato il nuovo documento contenente i  progetti rivolti alle scuole per il prossimo anno scolastico 2019/20.

Il documento illustra tutte le proposte elaborate dal Comune di Pavia e quelle offerte da altri soggetti (associazioni, enti di formazione, ecc.) che, per le tematiche affrontate e le modalità di realizzazione, sono stati valutati di particolare interesse ed importanza peri bambini e i ragazzi.

 

  • Per ciascun progetto sono precisati i contenuti, i destinatari, le modalità e i tempi di realizzazione e l'eventuale contributo economico richiesto. Sono inoltre presenti i contatti dei referenti che gli insegnanti dovranno contattare per comunicare l'adesione della classe e concordare gli aspetti organizzativi.
  • Progetto "CITTADINANZA ATTIVA" : per gli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado - Le insegnanti trovano indicati tutti i percorsi attivati e le modalità di adesione. Ciascun insegnante dovrà prendere contatto direttamente con il referente dell'Ente/Istituzione che intende visitare;
  • Progetto "SCUOLA EXSPORT TUTTO L'ANNO - attività motoria e cultura del benessere", per gli alunni delle scuole primarie. Ciascun insegnante dovrà prendere contatto direttamente con il referente della società sportiva (che trova indicato in ciascuna scheda), per concordare i tempi e le modalità di attuazione della disciplina sportiva prescelta;
  • Progetto SICURI NELLA RETE - rivolto agli alunni delle scuole secondarie di primo grado - Referente: dott.ssa Cristina Tiengo - U.O.A. Sviluppo Politiche Giovanili - tel. 0382 399229.

Aggiornamenti, integrazioni ed eventuali proposte aggiuntive verranno pubblicate.

Documenti correlati

Il Comune di Pavia propone a tutte le scuole primarie della città il progetto “Pedibus”.

Cos’è il “Pedibus”?

Il Pedibus è un “autobus che va a piedi”, formato da un gruppo di bambini accompagnati da due adulti (un “autista” e un “controllore”) nel percorso casa-scuola.

Il Pedibus si attiva su richiesta della scuola e, per partire, ha bisogno di un numero minimo di bambini (almeno 7) e di adulti-accompagnatori (2 adulti per ogni mattina su ciascun percorso).

I percorsi, attivi dal lunedì al venerdì (con qualsiasi tempo atmosferico!) in base al calendario scolastico, seguono un itinerario testato dalla Polizia Locale del Comune. Lungo il percorso, alle fermate segnalate, si aggiungono i bambini-passeggeri fino all’arrivo a scuola. Accompagnatori e bambini indossano i gilet di sicurezza forniti dal Comune, per essere ben visibili e protetti.

Perché il “Pedibus”?

Vogliamo il Pedibus in tutte le scuole della città per moltissimi motivi:

  • Promuovere la mobilità pedonale nei tragitti casa-scuola è un modo per educare i bambini e sensibilizzare le famiglie verso abitudini improntate alla sostenibilità, per rendere la città più vivibile, meno inquinata e meno pericolosa....ma non solo!
  • Nel bambino che cresce la possibilità di fare esperienze autonome è una esigenza fondamentale. Muoversi fuori da casa sviluppa l’autostima e contribuisce a un sano equilibrio psicologico: andare a scuola a piedi è un’occasione per socializzare, farsi nuovi amici ed arrivare di buon umore all’inizio delle lezioni.
  • Si impara a conoscere il proprio quartiere e l’educazione stradale sul campo per diventare pedoni consapevoli!

Per INFO e CONTATTI: Settore Istruzione Comune di Pavia, tel. 0382 399 229 o  pedibus@comune.pv.it

Documenti correlati

Data ultima modifica: 21/05/2019

Ufficio di riferimento

Scuola dell'obbligo ex extrascuola - U.O.I.



Responsabile dell'ufficio: