Servizi del Comune, Amministrazione
27 settembre 2021

Servizio RAO pubblico per l'ottenimento SPID

 

Servizio RAO pubblico per ottenere SPID

RAO (Registration Authority Officer): soggetto incaricato alla verifica dell'identità personale dei cittadini che vogliono dotarsi dello SPID

Il Comune di Pavia offre ai cittadini residenti la possibilità di effettuare il riconoscimento necessario ad ottenere SPID (sistema pubblico di identità digitale valido a livello nazionale che consente di accedere ai servizi online della pubblica amministrazione italiana e dei privati aderenti).

Sedi di erogazione del servizio

(esclusivamente su appuntamento con App UFIRST)

alla voce “Appuntamenti servizi demografici” per la fruizione del servizio presso la sede
comunale centrale

SEDE CENTRALE:

Ufficio URP - Palazzo Mezzabarba, P.zza Municipio 2

Ufficio Anagrafe - Palazzo Mezzabarba, P.zza Municipio 2

SEDI DECENTRATE:  alla voce “Decentramento” per la fruizione del servizio presso le sedi comunali decentrate

Pavia Nord, via Acerbi 27

Pavia Est, via dei Pollaioli 30/A

Pavia Nord Est, p.le Torino 40

Pavia Ovest, via F.lli Cervi 23

Il cittadino dovrà prenotare autonomamente l'appuntamento mediante l’APP UFIRST.

Per prenotare da casa dovrai collegarti alla Piattaforma web UFIRST al link: https://www.ufirst.com/it/organizations/608/pavia

Oppure puoi scaricare l' APP per smartphone al link:https://ufirst.business/utenti/scarica-app/

Cosa fa l'ufficio: Verifica l'identità personale dei cittadini, italiani o stranieri titolari di permesso di soggiorno e residenti in Italia, che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età e che vogliano dotarsi dello Spid.

Il servizio è gratuito.

La verifica dell'identità viene effettuata immediatamente; il cittadino potrà completare la richiesta dello SPID entro 30 giorni collegandosi agli Identity Provider che accettano il riconoscimento tramite Sportello Pubblico (vedere le specifiche in "Procedura").

Documenti e informazioni che serviranno per attivare la procedura

Per i cittadini residenti in Italia:

  • documento di identità originale in corso di validità (carta di identità, passaporto o patente di guida - non saranno accettate copie)
  • tessera sanitaria con il codice fiscale in corso di validità (oppure il certificato di attribuzione)
  • indirizzo e-mail personale (sul quale si riceverà un messaggio contenente le istruzioni per l’attivazione delle proprie credenziali Spid - non usare indirizzi di lavoro o altre e-mail che un giorno potrebbero non essere più accessibili)
  • numero di telefono cellulare personale con sim italiana utilizzato normalmente (da utilizzare per attivare le proprie credenziali SPID)

Per i cittadini residenti all'estero:

  • documento di identità originale in corso di validità (carta di identità, passaporto o patente di guida - non saranno accettate copie)
  • tesserino del codice fiscale in corso di validità (oppure il certificato di attribuzione)
  • indirizzo e-mail personale (sul quale si riceverà un messaggio contenente le istruzioni per l’attivazione delle proprie credenziali Spid - non usare indirizzi di lavoro o altre e-mail che un giorno potrebbero non essere più accessibili)
  • numero di telefono cellulare personale con sim italiana utilizzato normalmente (da utilizzare per attivare le proprie credenziali SPID)

Procedura

L’operatore compilata la richiesta e consegnerà al cittadino richiedente, un documento contenente la prima parte del Codice di Attivazione.

Contestualmente il sistema invierà una mail all’indirizzo comunicato dal cittadino con la seconda parte del Codice di Attivazione ed il Pacchetto di Attivazione in allegato.

Il cittadino da casa potrà completare la procedura per richiesta SPID scegliendo l'Identity Provider (entro 30 giorni) fra quelli pubblicati al seguente link:

https://www.spid.gov.it/scopri-le-pa-per-ottenere-spid

Ulteriori informazioni e approfondimenti consultabili su:

https://www.spid.gov.it/
https://www.agid.gov.it/index.php/it/piattaforme/spid/rao-pubblici