Polizia Locale e Protezione Civile
24 novembre 2023

ALLERTA di PROTEZIONE CIVILE n° 2023.136 del 24/11/2023 ore 13.36

 

Per la restante parte della giornata di oggi 24/11, si prevedono venti moderati o forti da Nord sulle Alpi già dal pomeriggio, in particolare oltre i 1500 metri su Alpi Retiche di confine, con raffiche massime fino a 80-90 km/h. A partire dal tardo pomeriggio-sera è atteso un brusco rinforzo del vento da Nord anche nelle valli, dove assumerà diffusamente carattere di foehn, progressivamente anche su buona parte della pianura centro-occidentale tra la tarda serata e le prime ore di sabato 25/11. Si prevedono diffusamente velocità medie orarie superiori ai 35 km/h e raffiche su Alpi e Prealpi (con l'esclusione delle Prealpi Bresciane) fino a 80 km/h nel pomeriggio in quota, in serata anche nelle valli; saranno probabili e diffuse anche su buona parte della pianura centro-occidentale, con alta probabilità di valori diraffica massimi superiori 60 km/h (si prendono in considerazione anche le prime 6 ore di sabato 25). Per quanto riguarda la zona omogenea del Nodo Idraulico di Milano, si specifica una moderata probabilità di raffiche superiori a 80 km/h, seppur per un limitato periodo di tempo di 1-2 ore tra le 18:00 e le 03:00, con bassa possibilità di raggiungimento di velocità massime fino 100-110 km/h. Si specifica il possibile raggiungimento, seppur con probabilità bassa o molto bassa e in forma più isolata, delle medesime velocità su prealpi occidentali e pianura centrooccidentale. Per la giornata di domani 25/11 nella notte sono previste forti raffiche da Nord su bassa pianura occidentale a Appennino. Si attendono, nel corso della mattinata e nel pomeriggio, condizioni ventose su buona parte della regione, con velocità medie orarie generalmente comprese tra 20 e 40 km/h e raffiche massime fino a 60 km/h. Si prevedono, localmente su Appennino e su Alpi/ Prealpi oltre i 1000 metri, possibili raffiche fino a 70 km/h. Si segnala che i venti assumeranno quasi ovunque caratteristiche di foehn, specie nella valli alpine e prealpine più esposte. In serata si attende una attenuazione della ventilazione a tutte le quote eccetto che su Alpi Retiche, dove permarrano venti forti oltre i 1500 metri e raffiche massime fino a 70 km/h.

Documenti correlati