Polizia urbana, sicurezza e Protezione civile
31 dicembre 2020

allerta meteo

 

Una depressione di origine artica attiverà correnti sudoccidentali fredde sul Nord Italia a partire dalla serata di oggi 31/12 e per tutta la giornata di domani 01/01, nella fase iniziale con neve localmente fino a quote di pianura. Tale sistema perturbato, in successiva evoluzione, produrrà una circolazione depressionaria nel Mediteraneo Occidentale nella giornata di sabato 02/01, con effetti sulla Lombardia almeno fino a lunedì 04/01. Dalla serata di oggi 31/12, si prevedono prime occasionali e molto deboli precipitazioni, sparse sui settori occidentali. A partire dalle ore 00 di domani 01/01 precipitazioni deboli diffuse sui settori meridionali, in successiva estensione in mattinata a tutta la regione; nel pomeriggio intensificazione delle precipitazioni fino almeno alla sera. In termini di precipitazioni totali, nelle 24 ore di domani 01/01 si prevedono accumuli diffusi tra 15 e 20 mm, localmente fino a 25-30 mm su settori occidentali e fascia prealpina. Lo zero termico sarà fino a quote di pianura su Appennino e bassa pianura occidentale, variabile tra 500 e 800 metri sui restanti settori occidentali, variabile tra 700 e 1400 metri sui settori centro-orientali. Pertanto, si prevedono accumuli diffusi 10-15 cm, localmente fino a 20 cm su appennino pavese, pianura pavese e parte pianura lodigiana e cremonese. Sul resto della pianura occidentale accumuli variabili tra 1 e 10 cm, con passaggio a pioggia mista a neve o pioggia nel corso del pomeriggio; al di sotto dei 600 metri sui settori alpini e prealpini occidentali previsti accumli diffusi di 5-10 cm. Si segnala inoltre possibili locali accumuli fino a 25 cm oltre gli 800 metri su appennino pavese e accumuli di 25 - 30 cm oltre i 1000 metri su alpi e prealpi centro-orientali. Per la giornata di sabato 02/01 si prevede una persistenza di tempo perturbato con nevicate diffuse oltre i 500 metri; al di sotto dei 1200 metri accumuli medi tra 10 e 20 cm, localmente fino a 30 cm che verranno rivalutati nella giornata di domani 01/01 dal Centro Funzionale Lombardia.

Documenti correlati